Ricerca & Clinica

Brucella canis: una preoccupazione per gli allevatori cinofili, ma non solo

Brucella canis: una preoccupazione per gli allevatori cinofili, ma non solo

Brucella canis è conosciuta dal 1966 ed è correlata altre specie di Brucella più note e più pericolose per l’uomo. In condizioni naturali solo i canidi domestici e selvatici sono serbatoio dell’infezione, che si trasmette per contatto diretto con le ...

Leggi tutto »

Il controllo precova, un valido aiuto diagnostico per il medico veterinario

Il controllo precova, un valido ausilio diagnostico per il medico veterinario

La precova è il periodo che precede la stagione delle cove nella maggior parte delle specie di uccelli ornamentali da gabbia, e in particolare per i fringillidi. Da diversi anni, nella fase precedente al periodo riproduttivo, è ormai consuetudine per ...

Leggi tutto »

Se il cane è coprofago… attenti alla diagnosi di parassiti!

Se il cane è coprofago… attenti alla diagnosi di parassiti!

Molti cani hanno l’abitudine di ingerire le feci proprie o di altri cani (coprofagia). Questo comportamento ha due effetti principali, dal punto di vista parassitologico: aumenta la probabilità che il cane si infesti con parassiti che vengono emessi già infettanti, ...

Leggi tutto »

Ebola in cani e gatti domestici: il rischio è basso

Ebola in cani e gatti domestici: il rischio è basso

Dopo i primi sospetti di contagio da virus Ebola in animali da compagnia dovuti al contatto con persone ammalate, gli esperti dell’EFSA (European Food Safety Agency) e dell’ECDC (European Center for Disease Control) e gli Stati Membri hanno dichiarato ufficialmente ...

Leggi tutto »